Ecografia della tiroide

Proporre l’ecografia tiroidea come screening, ovvero come controllo sulla popolazione, in chi non presenti alcun sintomo non è consigliabile: è concreto il rischio di trovare noduli benigni – o che comunque non avrebbero dato alcun fastidio – e di ipotizzare che siano maligni e pericolosi. A volte si procede addirittura con interventi chirurgici inutili.

Consigli di Altroconsumo

- Se hai notato la comparsa di un ingrossamento sul collo, o se hai spesso tosse, raucedine e difficoltà a deglutire, rivolgiti subito al tuo medico.
- Tieni presente che anche il luogo in cui vivi e le abitudini alimentari influenzano il funzionamento della tiroide; parlane con il tuo medico.
- Quando vai dal medico, porta con te la lista dei farmaci che stai assumendo: alcuni farmaci assunti per problemi cardiaci (amiodarone e propranolo), per problemi psichiatrici (litio, fenitoina), per terapie antivirale (interferone), gli estrogeni, alcuni antibiotici (rifampicina) possono avere un effetto diretto sulla funzionalità della tiroide o interferire con i dosaggi degli ormoni tiroidei.
- Riferisci al medico eventuali problemi cardiaci o problemi di pressione: alcune di queste condizioni possono essere legate a malfunzionamento della tiroide.
- Quando l’ecografia tiroidea mostra un nodulo benigno, lo specialista suggerisce di “vigilare”: fatti spiegare in modo chiaro che cosa si intende e ogni quanto tempo va ricontrollata la situazione

Domande al medico

Se il medico ti prescrive un esame di controllo, un farmaco o un intervento chirurgico ricordati che “Fare di più non significa fare meglio” e chiedi:

  • Ho veramente bisogno di questo esame/trattamento?
  • Quali sono i rischi?
  • Ci sono alternative più semplici e sicure?
  • Cosa succede se non faccio questo esame/trattamento?

Scarica la scheda e portala al tuo medico per discuterne con lui

Scarica PDF

In collaborazione con

AME - Associazione Medici Endocrinologi

Le informazioni disponibili in questo strumento sono uno spunto per parlare con il tuo medico o professionista di fiducia. Non sostituiscono informazioni e consigli che puoi avere rivolgendoti direttamente a loro.

Per saperne di più e conoscere le fonti utilizzate, consulta il sito di Altroconsumo e il sito di Choosing Wisely Italy