Non richiedere sistematicamente un ECG-Holter nei pazienti con cardiopalmo extrasistolico sporadico qualora sia già stata esclusa una cardiopatia strutturale

Tipo di pratica

Esami cardiologici

L’ECG dinamico secondo Holter delle 24 h rappresenta uno strumento diagnostico semplice, economico e non invasivo. Nella pratica clinica si assiste spesso a prescrizioni inappropriate. Le palpitazioni rappresentano l’indicazione più comune (fino al 20% delle prescrizioni). L’ECG Holter è indicato nei seguenti gruppi di pazienti con palpitazioni non spiegate: 1) quando la storia clinica, l’esame obiettivo e l’ECG a 12 derivazioni suggeriscono la possibilità di un’aritmia; 2) quando è stata diagnosticata una patologia strutturale cardiaca o una canalopatia, in caso di familiarità di morte improvvisa; 3) quando il paziente necessita di rassicurazione e di una spiegazione dei suoi sintomi; 4) quando è necessario documentare la correlazione sintomo-aritmia.

Principali fonti bibliografiche

1. Steinberg JS, Varma N, Cygankiewicz I, et al. 2017 ISHNE-HRS expert consensus statement on ambulatory ECG and external cardiac monitoring/telemetry. Heart Rhythm 2017;14:e55-e96.
2. Located ET. New directions for ambulatory monitoring following 2017 HRS-ISHNE expert consensus. J Electrocardiol 2017;50:828-32.
3. Goldberger JJ, Cain ME, Hohnloser SH, et al. American Heart Association/American College of Cardiology Foundation/Heart Rhythm Society scientific statement on noninvasive risk stratification techniques for identifying patients at risk for sudden cardiac death: a scientific statement from the American Heart Association Council on Clinical Cardiology Committee on Electrocardiography and Arrhythmias and Council on Epidemiology and Prevention. Circulation 2008;118:1497-518
4. Russo V, carbone A, Rago A et al. Elettrocardiogramma dinamico secondo Holter: dalle indicazioni alla refertazione, una guida pratica al corretto utilizzo in cardiologia clinica. G Ital Cardiol 2018; 19 (7): 437-447.

Scarica la scheda completa con le 5 raccomandazioni

PDF

Tutte le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del professionista. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica, è necessario rivolgersi al professionista.