Non richiedere gli autoanticorpi specifici (AChR, MuSK, Lrp4) come profilo nel sospetto di miastenia gravis, ma solo anti-AChR (anti-recettori dell’acetilcolina) come test di ingresso.

Tipo di pratica

Esami di laboratorio

Area

Dato che i tre autoanticorpi sono mutuamente esclusivi, non è utile richiederne contestualmente la determinazione, perché circa l’80% dei pazienti con miastenia presenta solo gli anti-AChR, il 16% solo gli anti-MuSK e il restante 4% solo gli anti-Lrp4. Di conseguenza la determinazione degli anticorpi anti-Musk deve essere riservata ai pazienti anti-AChR negativi, mentre quella degli anticorpi anti-Lrp4 deve essere limitata ai pazienti anti-AChR e anti-MuSK negativi.

Principali fonti bibliografiche

1. Leite MI, Waters P, Vincent A (2010) Diagnostic use of autoantibodies in myasthenia gravis. Autoimmunity 43:371-379
2. Evoli A (2017) Myasthenia gravis: new developments in research and treatment. Curr Opin Neurol 30:464-470
3. Gilhus NE (2016) Myasthenia gravis. N Engl J Med 375:2570-2581
4. Zisimopoulou P, Evangelakou P, Tzartos J, Lazaridis K, Zouvelou V, Mantegazza R et al (2014) A comprehensive analysis of the epidemiology and clinical characteristics of anti-LRP4 in myasthenia gravis. J Autoimmun 52:139-145

Scarica la scheda completa con le 5 raccomandazioni

PDF

Tutte le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del professionista. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica, è necessario rivolgersi al professionista.