NON PRESCRIVERRE DI ROUTINE ANTIBIOTICI in caso di estrazioni dentarie.

Tipo di pratica

Farmaci

Negli interventi di estrazione dentaria semplice e soprattutto in assenza di condizioni di rischio infettivo, non devono essere somministrati antibiotici in maniera indiscriminata. In ogni caso è raccomandato adottare misure antisettiche locali (collutori, spray o gel disinfettanti del cavo orale) prima e dopo l’intervento odontoiatrico. Buona pratica: solo nei casi di interventi di chirurgia orale estrattiva a MAGGIORE COMPLESSITÀ prescrivere antibiotici adeguati per formulazione, dosaggio e durata della terapia.

Principali fonti bibliografiche

1. Lawler B, Sambrook PJ, Goss AN. Antibiotic prophylaxis for dentoalveolar surgery: is it indicated? Aust Dent J. 2005 Dec;50(4 Suppl 2):S54-9.
2. Poeschl PW, Eckel D, Poeschl E. Postoperative prophylactic antibiotic treatment in third molar surgery--a necessity? J Oral Maxillofac Surg. 2004 Jan;62(1):3-8.
3. Tong DC, Rothwell BR. Antibiotic prophylaxis in dentistry: a review and practice recommendations. J Am Dent Assoc. 2000 Mar;131(3):366-74.
4. Hill M. No benefit from prophylactic antibiotics in third molar surgery. Evid Based Dent. 2005;6(1):10.

Scarica la scheda completa con le 5 raccomandazioni

PDF

Tutte le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del professionista. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica, è necessario rivolgersi al professionista.