Troppi farmaci insieme nei pazienti anziani

Argomento

Terapia

Età

Anziani

Area

Geriatria

Nei pazienti anziani (sopra i 75 anni) si calcola che circa il 10% dei ricoveri ospedalieri sia dovuto ad effetti indesiderati dei farmaci. Il rischio di reazioni avverse aumenta in chi assume più farmaci: i vari medicinali possono interagire tra loro, fino ad arrivare a causare gravi effetti indesiderati. Gli anziani sono maggiormente esposti a questi rischi in quanto frequentemente assumono in modo stabile almeno cinque diversi farmaci (la cosiddetta polifarmacoterapia). Per questo è da considerare a rischio di inappropriatezza ogni prescrizione di un nuovo farmaco a una persona anziana, senza che prima sia stata condotta un’attenta revisione della terapia farmacologica già in corso (riconciliazione terapeutica).

Consigli di Altroconsumo

L'assunzione di un farmaco - anche di un farmaco da banco - non dovrebbe mai esser considerata un gesto banale, ma sempre una scelta da soppesare valutandone con attenzione i rischi e i benefici.
- Prima di assumere un farmaco, a maggior ragione un farmaco per un disturbo cronico legato all'età, come l'ipertensione o l'ipercolesterolemia, chiedi al tuo medico curante quali modifiche dello stile di vita potrebbero essere utili a ridurre o eliminare la necessità di assumere il farmaco.
- Ricordati di informare sempre il medico di tutti i farmaci che stai assumendo, inclusi gli eventuali integratori alimentari e rimedi a base di erbe (fitoterapia).
- Poni sempre al medico domande a proposito dei farmaci: sulle diverse opzioni, sui pro e contro, sui possibili cambiamenti nella terapia, chiedendo se ci siano farmaci da aggiungere, sospendere o modificare e perché, quali molecole siano necessarie e perché, come vadano assunte e per quanto tempo, come controllarne gli effetti, sia voluti sia indesiderati, come debba avvenire il monitoraggio della terapia con esami e visite.

Domande al medico

Se il medico ti prescrive un esame di controllo, un farmaco o un intervento chirurgico ricordati che “Fare di più non significa fare meglio” e chiedi:

  • Ho veramente bisogno di questo esame/trattamento?
  • Quali sono i rischi?
  • Ci sono alternative più semplici e sicure?
  • Cosa succede se non faccio questo esame/trattamento?

Scarica la scheda e portala al tuo medico per discuterne con lui

Scarica PDF

In collaborazione con

AMGe - Associazione Scientifica Nazionale Multidisciplinare di Geriatria

Le informazioni disponibili in questo strumento sono uno spunto per parlare con il tuo medico o professionista di fiducia. Non sostituiscono informazioni e consigli che puoi avere rivolgendoti direttamente a loro.

Per saperne di più e conoscere le fonti utilizzate, consulta il sito di Altroconsumo e il sito di Choosing Wisely Italy