Non utilizzare trazioni meccaniche o manuali, come unico trattamento o in associazione ad altri trattamenti, in pazienti con lombalgia, in presenza o assenza di dolore radicolare.

Tipo di pratica

Altri trattamenti

Alcune revisioni sistematiche e linee guida internazionali dimostrano nessuno o un minimo impatto delle trazioni sull’intensità dolorosa, funzionalità, miglioramento generale e ritorno all’attività lavorativa in pazienti con lombalgia, in presenza o assenza di dolore radicolare. Sono dimostrati minimi effetti positivi, clinicamente non rilevanti, in alcuni studi con campioni ridotti ed elevato rischio di bias. Al contrario, in oltre il 20% degli studi analizzati sono stati riportati effetti negativi della trazione, quali aumento del dolore, peggioramento dei segni neurologici e conseguente trattamento chirurgico. Sulla base delle prove è quindi sconsigliato l’impiego di tale approccio terapeutico.

Principali fonti bibliografiche

1. Chou R, Huffman LH. Nonpharmacologic Therapies for Acute and Chronic Low Back Pain: A Review of the Evidence for an American Pain Society/American College of Physicians Clinical Practice Guideline. Ann Intern Med. 2007; 147: 492-504.
2. Delitto A, George SZ, Van Dillen LR, Whitman JM, Sowa G, Shekelle P, Denninger TR, Godges JJ; Orthopaedic Section of the American Physical Therapy Association. Low back pain. J Orthop Sports Phys Ther. 2012 Apr; 42(4): A1-57
3. Wegner I1, Widyahening IS, van Tulder MW, Blomberg SE, de Vet HC, Brønfort G, Bouter LM, van der Heijden GJ. Traction for low-back pain with or without sciatica. Cochrane Database Syst Rev. 2013 Aug 19;8:CD003010.

Scarica la scheda completa con le 5 raccomandazioni

PDF

Tutte le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del professionista. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica, è necessario rivolgersi al professionista.