Non somministrare l’antibiotico per la profilassi peri-operatoria prima dei 60 minuti precedenti l’incisione chirurgica e non proseguirlo successivamente all’intervento se non in presenza di indicazioni specifiche.

Tipo di pratica

Farmaci

Età

Bambini

Area

Pediatria

La somministrazione di antibiotici peri-operatori entro 60 minuti dall’inizio dell’intervento chirurgico, ed in particolare dall’incisione della cute, sembra garantire una concentrazione adeguata del farmaco nel siero e nei tessuti sede dell’intervento, in modo da ridurre il rischio di infezione post-operatoria. L’antibiotico di scelta nella profilassi peri-operatoria dovrebbe essere attivo contro i patogeni più comuni presenti nel sito chirurgico e deve essere somministrato a un dosaggio adeguato, per il minor tempo possibile atto ad ottenere concentrazioni sieriche e tissutali efficaci e ridurre al minimo gli effetti avversi. Generalmente, è sufficiente una dose singola di antibiotico prima della procedura; tuttavia, potrebbe essere necessaria un’ulteriore somministrazione intra-operatoria se la durata dell’intervento supera le due emivite dell’agente antimicrobico utilizzato o se si verifica un’eccessiva perdita di sangue durante la procedura. Una somministrazione prolungata della profilassi peri-operatoria va riservata a casi selezionati (es. presenza di cateteri/drenaggi, infezioni sottostanti) in quanto può causare la selezione di ceppi batterici antibioticoresistenti, l’insorgenza di infezioni nosocomiali e la comparsa di colite da Clostridium difficile.

Principali fonti bibliografiche

1. European Centre for Disease Prevention and Control. Systematic review and evidence-based guidance on perioperative antibiotic prophylaxis. Stockholm: ECDC; 2013.
2. De Chiara S, Chiumello D, Nicolini R, Vigorelli M, Cesana B, Bottino N, Giurati G, Caspani ML, Gattinoni L. Prolongation of antibiotic prophylaxis after clean and clean-contaminated surgery and surgical site infection. Minerva Anestesiol. 2010 Jun;76(6):413-419.
3. Opri F, Bianchini S, Nicoletti L, et al. Surgical Antimicrobial Prophylaxis in Patients of Neonatal and Pediatric Age Undergoing Orthopedic and Hand Surgery: A RAND/UCLA Appropriateness Method Consensus Study. Antibiotics 2022; Epub Feb 22. https://www.mdpi.com/2079-6382/11/3/289

Scarica la scheda completa con le 5 raccomandazioni

PDF

Tutte le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del professionista. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica, è necessario rivolgersi al professionista.