Non prescrivere “gastroprotezione” per la profilassi di ulcere da stress ai pazienti medici, a meno di alto rischio di sanguinamento.

Tipo di pratica

Farmaci

Secondo le linee guida internazionali, la profilassi farmacologica delle ulcere peptiche da stress con antagonisti dei recettori H-2 dell’istamina o inibitori di pompa protonica (IPP) non trova indicazione al di fuori delle cure intensive. Anche il termine “gastroprotezione” andrebbe bandito in questo contesto, dal momento che, enfatizzando l’aspetto benefico (ovviamente desiderabile), tende ad occultare che il ricorso a farmaci comporta ineluttabilmente rischi di azioni indesiderate e di possibili danni. In particolare, i IPP, largamente usati per questo in Italia, innalzano la suscettibilità alle polmoniti comunitarie e al Clostridium difficile. La prescrizione ospedaliera (fase acuta) tende a persistere dopo la dimissione (fase cronica), con un sensibile impatto sulla spesa farmaceutica.

Principali fonti bibliografiche

1. American Society of Health System Pharmacists. ASHP therapeutic guidelines on stress ulcer prophylaxis. Am J Health Syst Pharm 1999; 56: 347-379.
2. Bez C, Perrottet N, Zingg T, Leung Ki EL, Demartines N. Pannatier A. Stress ulcer prophylaxis in non-critically ill patients: a prospective evaluation of current practice in a general surgery department. Journal of Evaluation in Clinical Practice 2013; 19: 374–378. doi: 10.1111/j.1365-2753.2012.01838.x
3. Gullottta R, Ferraris L, Corlezzi C, Minoli G, Prada A, Comin U, Rocca F, Ferrara A, Curzio M. Are we correctly using the inhibitors of gastric acid secretion and cytoprotective drug? Results of a multicentre study. Ital J Gastroenterol Hepatol 1997;29(4):325-9.
4. Parente F, Cicino C, Gallus S, Bagiggia S, Greco S, Pastore L, Bianchi Porro G. Hospital use of acid-suppressive medications and its fall-out on prescribing in general practice: a 1-month survey. Aliment Pharmacol Ther 2003; 17(12): 1503-6.
5. Herzig SJ, Howell MD, Ngo LH, Marcantonio ER. Acid-suppressive medication use and the risk for hospital-acquired pneumonia. JAMA 2009;301(20):2120-8. doi: 10.1001/jama.2009.722.
6. Cunningham R, Dale B, Undy B, Gaunt N. Proton pump inhibitors as a risk factor for Clostridium difficile diarrhoea. J Hosp Infect 2003; 54(3): 243-5.

Scarica la scheda completa con le 5 raccomandazioni

PDF

Tutte le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del professionista. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica, è necessario rivolgersi al professionista.