Non usare le benzodiazepine o altri ipnotici negli anziani come prima scelta nell’insonnia.

Tipo di pratica

Farmaci

Età

Anziani

I pazienti anziani hanno un’aumentata sensibilità alle benzodiazepine e ad altri ipnotici e un loro ridotto metabolismo. In generale, tutte le benzodiazepine aumentano il rischio di deterioramento cognitivo, delirium, cadute, fratture e incidenti stradali, con conseguente ospedalizzazione e morte. I pazienti anziani, i loro familiari e chi si occupa dell’assistenza dovrebbero essere a conoscenza di questo rischio in corso di trattamenti contro l’insonnia, l’agitazione o il delirium.
Le benzodiazepine possono essere considerate appropriate nel trattamento delle crisi epilettiche, nei disturbi del sonno REM, nell’astinenza da alcool e da benzodiazepine, nel grave disturbo d’ansia generalizzata e in ambito anestesiologico.

Principali fonti bibliografiche

1. The 2019 American Geriatrics Society Beers Criteria® Update Expert Panel. American Geriatrics Society 2019 Updated AGS Beers Criteria® for Potentially Inappropriate Medication Use in Older Adults. J Am Geriatr Soc. 2019 Apr;67(4):674-694. doi: 10.1111/jgs.15767
2. Sateia MJ, Buysse DJ, Krystal AD, Neubauer DN, Heald JL. Clinical practice guideline for the pharmacologic treatment of chronic insomnia in adults: an American Academy of Sleep Medicine clinical practice guideline. J Clin Sleep Med. 2017;13(2):307–349
3. Finkle WD, Der JS, Greenland S, Adams JL, Ridgeway G, Blaschke T, Wang Z, Dell RM, VanRiper KB. Risk of fractures requiring hospitalization after an initial prescription of zolpidem, alprazolam, lorazepam or diazepam in older adults. J Am Geriatr Soc. 2011 Oct;59(10):1883–1890.
4. Torvinen-Kiiskinen S, Tolppanen AM, Koponen M, Tanskanen A, Tiihonen J, Hartikainen S, Taipale H. Antidepressant use and risk of hip fractures among community-dwelling persons with and without Alzheimer’s disease. Int J Geriatr Psychiatry. 2017;32(12):e107-e115.
5. Berry SD, Lee Y, Cai S, Dore DD. Nonbenzodiazepine sleep medication use and hip fractures in nursing home residents. JAMA Intern Med. 2013;173(9):754–761

Scarica la scheda completa con le 5 raccomandazioni

PDF

Tutte le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del professionista. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica, è necessario rivolgersi al professionista.