Non richiedere il dosaggio degli ANA (autoanticorpi antinucleo) e del fattore reumatoide a un bambino quando questi presenti artralgie, senza alcuna obiettività clinica.

Tipo di pratica

Esami di laboratorio

Età

Bambini

Quando un bambino presenta dolori articolari ma non soddisfa i criteri clinici per la diagnosi di Artrite Idiopatica Giovanile è poco utile richiedere la determinazione di autoanticorpi. Tali indagini sono utili per meglio definire la diagnosi, la prognosi e quindi per l’avvio di una adeguata ed immediata terapia.

Principali fonti bibliografiche

1. Perilloux BC, Shetti AK, Leiva LE et al. Antinuclear antibody (ANA) and ANA profile tests in children with autoimmune disorders: a retrospective study. Clin Rheum 2000; 19(3): 200-3.
2. Saurenmann RK, Levin AV, Feldman BM et al. Prevalence, risk factors and out come of uveitis in juvenile idiopathic arthritis: a long term follow up study. Arthritis Rheum 2007; 56(2): 647-57.
3. Sheldon J. Laboratory testing in autoimmune rheumatic diseases. Best Pract Res Clin Rheum 2004; 18(3): 249-6.

Scarica la scheda completa con le 5 raccomandazioni

PDF

Tutte le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del professionista. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica, è necessario rivolgersi al professionista.