Non somministrare ai/alle neonati/e formula o liquidi diversi dal latte materno nelle prime settimane di vita, in assenza di indicazioni mediche.

Tipo di pratica

Altri trattamenti

Età

Bambini

Area

Pediatria

La durata dell’allattamento, e soprattutto dell’allattamento esclusivo, si correla positivamente con la salute presente e futura di madre e neonato/a. L’allattamento esclusivo nelle prime settimane di vita è un fattore predittivo positivo di lunga durata dell’allattamento. L’offerta di formula o liquidi diversi dal latte materno in assenza di indicazioni mediche disturba il meccanismo di calibrazione della lattazione tra madre e neonato/a, interferisce con un’adeguata produzione di latte materno, e riduce la durata dell’allattamento esclusivo e totale. Le vere indicazioni mediche all’aggiunta di formula sono pochissime, le altre difficoltà si possono superare con sostegno competente all’allattamento esclusivo.

Principali fonti bibliografiche

1. Victora CG, Bahl R, Barros AJD et al. Breastfeeding in the 21st century: epidemiology, mechanisms, and lifelong effect. Lancet 2016;387:475-90
2. Vehling L, Chan D, McGavock J et al. Exclusive breastfeeding in hospital predicts longer breastfeeding duration in Canada: implications for health equity. Birth 2018;45:440-9
3. McCoy MB, Heggie P. In-hospital formula feeding and breastfeeding duration. Pediatrics 2020;146:e20192946
4. Kellams A, Harrel C, Omage S et al. ABM Clinical Protocol #3: supplementary feedings in the healthy term breastfed neonate. Revised 2017. Breastfeed Med 2017;12:188-98

Scarica la scheda completa con le 5 raccomandazioni

PDF

Tutte le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del professionista. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica, è necessario rivolgersi al professionista.