Non prescrivere antibiotici nelle patologie delle vie respiratorie presumibilmente virali in età pediatrica (sinusiti, faringiti, bronchiti).

Tipo di pratica

Farmaci

Età

Bambini

Area

Pediatria

Gli antibiotici sono i farmaci più prescritti in Italia e il fenomeno dell’antibiotico resistenza è un problema in progressivo aumento. L’appropriata gestione clinica delle patologie a eziologia infettiva prevede – secondo linee guida esistenti – la vigile attesa nei casi che lo consentono, sulla base di criteri clinici, anamnestici ed epidemiologici, e l’utilizzo degli antibiotici solo nei casi che lo richiedono e con le modalità corrette. Evitare l’uso di antibiotici nelle infezioni presumibilmente virali e trattare in modo ottimale le infezioni batteriche possono limitare l’emergenza di patogeni resistenti e il rischio di eventi avversi da antibiotici.

Principali fonti bibliografiche

1. Farley R, Spurling GK, et al. Antibiotics for bronchiolitis in children under two years of age. Cochrane Database Syst Rev. 2014 Oct 9;10:CD005189.
2. Hersh AL et al ,and Committee On Infectious Disease. Principles of Judicious Antibiotic Prescribing for Upper Respiratory Tract Infections in Pediatrics. Pediatrics 2013; 132; 1146. DOI:10.1542/peds.2013-3260.
3. European Center for Disease Prevention and Control. Summary of the latest data on antibiotic resistance in the European Union. http://ecdc.europa.eu/en/eaad/Documents/antibiotic-resistance-in-EU-summary.pdf
4. NICE clinical guidelines 160.2013 May. Feverish illness in children. Assessment and initial management in children younger than 5 years.

Scarica la scheda completa con le 5 raccomandazioni

PDF

Tutte le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del professionista. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica, è necessario rivolgersi al professionista.